Bellacoopia Modena 2015: vince "Ho detto basta"

 

Hanno fatto incetta di premi le ragazze e i ragazzi della 4^H dell'IIS Primo Levi di Vignola grazie alla loro cooperativa sociale HO DETTO BASTA operante in favore delle donne vittime di violenze. La cooperativa è alimentata e costituita dalle stesse donne: un luogo di rinascita, una “famiglia” dove dare un nuovo valore e scopo alla propria vita, diventando parte della cooperativa e svolgendo attività di lavoro e volontariato in favore di altre donne. 

Un tema drammatico e di estrema attualità, quello della violenza sulle donne, nei confronti del quale i ragazzi hanno dimostrato grande sensibilità e volontà di reazione. E la formula da loro ideata è risultata così ben studiata e convincente da aggiudicarsi anche il Premio speciale “Pari Opportunità”
 
Ma tutti i progetti in concorso, presentati durante la finale del Bellacoopia 2015 che si è tenuta a Modena il 26 maggio al Baluardo della Cittadella, hanno dimostrato che i nostri giovani pongono grande attenzione a tutti quegli aspetti che incidono sulla qualità della nostra vita e sulla sua sostenibilità.
 
Al secondo posto, infatti, si è piazzata la cooperativa CARRELLOROSSO.COM, ideata dalla 5^E dell’Istituto Marconi di Pavullo nel Frignano, un nuovo social network che consentirà agli utenti di organizzarsi per fare la spesa; anziché recarsi al supermercato, più persone che vivono nella stessa zona potranno condividere gli acquisti e una sola di loro farà la spesa per tutti, risparmiando tempo e denaro e riducendo inquinamento e traffico veicolare.
 
Decisamente orientata alla sostenibilità anche la cooperativa che si aggiudicata il terzo premio, SAVE H2O: la 4^ A ITC Baggi di Sassuolo ha infatti ideato un’impresa cooperativa produttrice di strumentazioni per il risparmio idrico ed energetico tramite il recupero di acqua piovana, la depurazione delle acque reflue tramite le capacità purificanti delle piante e la progettazione di biopiscine che si affidano a sistemi di filtrazione naturale quali microflora, microfauna e piante acquatiche.
 
Come sempre grande entusiasmo da parte dei ragazzi, e divertimento dei presenti, in occasione del BC Factor, l’esibizione – con tanto di giuria – con la quale i partecipanti hanno presentato i loro progetti “animandoli” sul palco. E qui sono stati le ragazze e i ragazzi della 5^D dell'istituto ITIS Enrico Fermi di Modena – con la loro “New Green Cooperative”  -  a dimostrare capacità degne di un talent show televisivo, aggiudicandosi il “PREMIO BC FACTOR” con la loro performance. 
 
“BellaCoopia è sempre una bellissima iniziativa – ha commentato il presidente di Legacoop Modena Lauro Lugli – perché i ragazzi dimostrano un entusiasmo contagioso, e mettono grande impegno nella realizzazione delle loro idee di impresa cooperativa. Credo che sia molto importante, e che sia nostro compito fondamentale, contribuire fin dal percorso scolastico alla conoscenza della storia, del valori distintivi e dell’idea di Società che caratterizza il movimento cooperativo. Se vogliamo ambire ad una Società più equa, coesa, equilibrata e in crescita, dobbiamo investire prima di tutto sulla formazione e sull’istruzione dei nostri giovani. ” 
 
Appuntamento al 2016 con la decima edizione di Bellacoopia Modena.
 

Modena | 28 maggio 2015